Grana vs Parmigiano

Similitudini e differenze tra due dei più famosi formaggi della tradizione italiana, la loro storia e le loro proprietà nutrizionali

grana-e-parmigiano

 

Formaggi tipici della tradizione culinaria italiana, il Grana e il Parmigiano sono noti in tutto il mondo per le loro proprietà nutritive e per l’aroma caratteristico. Sebbene i due formaggi sembrino affini per forma, dimensione e peso, esistono delle differenze tra Grana Padano e Parmigiano Reggiano che non tutti conoscono: la stagionatura e l’alimentazione degli animali.

In primo luogo, la stagionatura dei formaggi richiede diversi periodi: il Grana Padano riposa per almeno 9 mesi, invece il Parmigiano Reggiano viene lasciato maturare per 12 mesi, momento in cui vengono analizzate scrupolosamente le singole forme prima di continuare con la successiva stagionatura.

La seconda differenza si riscontra nell’alimentazione delle mucche da cui proviene il latte: per la realizzazione del Grana Padano, gli animali si nutrono di fieni o foraggi insilati; quest’ultimi, invece, sono proibiti nei pascoli da cui viene raccolto il latte usato per produrre il Parmigiano Reggiano.

Parmigiano Reggiano

Uno degli ingredienti che non manca mai sulla tavola degli italiani è il Parmigiano Reggiano: il suo aroma fragrante permette di realizzare e arricchire piatti tipici della tradizione, è un formaggio a pasta dura e a lunga stagionatura, altamente digeribile, che prodotto nelle province dell’Emilia Romagna e nelle zone circoscritte al fiume Po.

Ciò che rende il Parmigiano Reggiano un formaggio d’eccellenza apprezzato in tutto il mondo riguarda - fondamentalmente - l’alimentazione delle mucche che producono il latte: gli animali vengono nutriti con foraggi naturali della zona d’origine, in modo da garantire alti livelli di qualità durante il processo di stagionatura.

Parmigiano Reggiano storia

Il Parmigiano Reggiano ha origini lontane: ben nove secoli fa - nelle province dell’Emilia Romagna - presso i monasteri presenti sul territorio, si iniziò a produrre un formaggio a pasta dura, sfruttando le risorse naturali del territorio quali pascoli e corsi d’acqua abbondanti e lavorando il latte: nasce così il Parmigiano Reggiano che tutti conoscono e che, oggi, viene prodotto utilizzando i medesimi ingredienti e procedimenti di una volta.

La passione, la sapienza e l’impegno quotidiano dei maestri caseari hanno dato luogo al noto formaggio italiano che viene realizzato con ingredienti della zona d’origine - latte, caglio e sale.

Parmigiano Reggiano proprietà

Il Parmigiano Reggiano è un formaggio ricco di sostanze nutritive - quali proteine, vitamine e minerali - che costituiscono circa il 70% della forma, mentre il restante 30% si compone di acqua. Durante la produzione, avvengono delle reazioni che rendono il Parmigiano Reggiano adatto a chi è intollerante al lattosio: questo, infatti, viene eliminato naturalmente durante il periodo di stagionatura.

Il Parmigiano Reggiano, completamente privo di carboidrati, racchiude in soli 100 g una vasta gamma di proprietà nutrizionali:

  • 402 kcal;
  • 32,4 g di proteine;
  • 29,7 g di grassi;
  • 1,6 g di sale.

Grana Padano

Realizzato nelle regioni del nord Italia, il Grana Padano è un formaggio a pasta dura dal sapore delicato e fragrante. Le caratteristiche nutritive distinguono il Grana Padano da qualsiasi altro formaggio, noto per l’aroma inconfondibile che nasce dall’unione di latte, caglio, sale e lisozima. Quest’ultima è una proteina utilizzata per impedire la fermentazione di batteri, che può verificarsi a causa dell’utilizzo di foraggi insilati con cui vengono nutrite le mucche. Infatti, oltre ai foraggi freschi o al fieno, gli animali mangiano anche foraggi insilati - in genere insilati di mais.

Grana Padano storia

La storia del Grana Padano risale al 1135 quando i monaci dell’Abbazia di Chiaravalle trovarono un modo per non sprecare l’abbondante produzione di latte presente nella zona circostante: dopo diversi esperimenti e qualche sapiente valutazione, idearono la ricetta del Grana Padano cuocendo il latte per un lungo periodo di tempo e aggiungendovi, in seguito, il caglio e il sale. Nasce così il formaggio a pasta dura dal sapore intenso e ricco di principi nutritivi propri del latte, materia prima d’eccellenza del formaggio.

Col passare del tempo, il Grana Padano si diffonde in tutta la zona della Pianura Padana e diventa un formaggio apprezzato e pregiato da essere presente sui banchetti di principi e duchi.

Grana Padano proprietà

Il Grana Padano arricchisce ogni ricetta culinaria e si adatta a tutti gli stili alimentari: anche le persone con esigenze particolari possono beneficiare delle proprietà nutritive del formaggio noto in tutto il mondo. Il Grana Padano, infatti, è un formaggio altamente digeribile e naturalmente senza lattosio. 100 g di prodotto contengono:

  • 392 Kcal;
  • 33 g di proteine;
  • 29 g di grassi;
  • 1,5 g di sale;
  • 32 g di acqua.

Regola n.1: assaggia!

Nonostante tutte le somiglianze e differenze, il modo migliore per capire meglio queste due eccellenze italiane è l'assaggio!

Una buona degustazione per confrontare sapori e sensazioni dei formaggi stagionati ti auterà a capire meglio quale scegliere per i tuoi piatti

Trova

Accedi subito per non perdere le offerte

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine.


Se non hai ancora una CARTA FEDELTA' associata al tuo profilo, dopo aver effettuato l'accesso, vai nella tua area privata e associala subito. Ti aspettano tanti sconti riservati ai soli titolari carta fedeltà.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)