Cambio Olio Auto

Fare un controllo e un cambio dell’olio è spesso necessario a seconda del’età della macchina e del tipo di motore

cambio-olio-motore

 

Cambiare l’olio motore della propria auto è fondamentale per poterla mantenere sempre funzionante e in salute: questo liquido, infatti, con il passare del tempo, non solo si sporca, ma si deteriora, perdendo così le proprie capacità lubrificanti e di riduzione degli attriti. Perciò, sia che si tratti del cambio olio dell’auto o del cambio olio della moto, un controllo regolare e minuzioso è indispensabile per garantire una vita più lunga al tuo veicolo. Vediamo come poter svolgere questa attività con il fai da te, senza dover ricorrere all’officina.

Cos’è l’olio motore e a che cosa serve

Esistono numerose tipologie di oli motore che, nonostante si differenzino per marca, densità, additivi e viscosità, svolgono le medesime funzioni, le principali delle quali che sono:

  • Lubrificare le parti meccaniche del motore in modo da preservarle dall’usura causata dall’attrito delle componenti;
  • Proteggere il motore dalle impurità, evitando che la polvere si depositi su di esso e mantenendo così pulite tutte le sue componenti;
  • Aiutare il processo di raffreddamento del motore;

La regolarità con la quale è necessario cambiare l’olio della propria autovettura varia in base alla tipologia del motore - diesel o benzina - e all’età che ha il veicolo.

In linea generale, se possiedi un automobile a diesel ti consigliamo di cambiare l’olio ogni 25.000/30.000 Km, mentre, per quanto riguarda i veicoli a benzina, è opportuno cambiarlo ogni 15.000 km e ogni 10.000 Km per i motori con più di dieci anni. Invece, se utilizzi di rado la tua auto per spostarti, il consiglio è quello di controllare l’olio motore almeno una volta all’anno. In ogni caso, se ti stai chiedendo come scegliere l’olio motore adatto alle tue esigenze, puoi controllare sul libretto “uso e manutenzione” dove troverai tutte le informazioni specifiche sul tuo modello d’auto o di moto.

Come cambiare Olio motore

Tenendo presente che non sempre è necessario sostituire completamente l'olio della propria auto (ma è sufficiente un semplice “rabbocco”), tuttavia quando proprio non puoi farne a meno, potrai svolgere questa attività in autonomia impiegando poco tempo e risparmiando ore e denaro in officina.

Ecco cosa devi procurarti per il cambio d’olio fai-da-te: olio motore, un nuovo filtro dell'olio, un recipiente, un imbuto in plastica, cric e cavalletti, chiave a bussola per il tappo di scarico della coppa, fazzoletti di carta e uno straccio.

Ecco come procedere:

  • Preparare l'automobile: prima di tutto è necessario posizionare saldamente il veicolo su una superficie piana, con il freno a mano inserito e il motore spento.
  • Svitare il tappo dell'olio: per individuare la posizione del tappo dell'olio, potrai controllate la sul libretto di istruzioni e, una volta trovato, svitalo in senso orario.
  • Individuare il tappo di scarico della coppa: prima di infilarti sotto l'automobile ed trovare il tappo di scarico della coppa dell'olio, solleva l’auto con il cric aiutandoti anche con dei cavalletti (il cric da solo è molto instabile). Colloca un recipiente sotto il tappo della coppa, svita il tappo e lascia che tutto l'olio defluisca.
  • Rimuovi il filtro dell’olio vecchio: individua il filtro dell'olio e sostituiscilo con quello nuovo che deve avere le medesime caratteristiche del precedente. Prima di completare il cambio, spargi uno strato leggero d'olio sulla guarnizione; successivamente, avvitalo manualmente con attenzione. Infine, riavvita il tappo di scarico della coppa dell'olio e stringilo con la chiave.
  • Riempite con olio: colma con attenzione il motore con l’olio, aiutandoti con un imbuto. Quando hai raggiunto il giusto livello, rimetti il tappo dell'olio; accendi ora il motore dell’auto per dieci minuti e poi spegnilo nuovamente. A questo punto, controlla un’ultima volta il livello dell’olio e, nel caso fosse basso, aggiungine.
  • Smaltite correttamente l'olio esausto e il filtro: L’olio esausto è altamente tossico e non può essere smaltito insieme agli altri rifiuti o disperso nell’ambiente; per questa ragione è necessario sigillarlo in un contenitore e poi portarlo in un'officina di riparazioni per automobili oppure in punto di raccolta.

Potrai procurarti tutto il materiale per effettuare il cambio olio auto in una autorimessa oppure in un negozio online: in mezzo al vasto assortimento di prodotti, troverai l’occorrente che si adatta alla tua auto e che ti permetterà di svolgere il lavoro in totale sicurezza.

Trova

Accedi subito per non perdere le offerte

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine.


Se non hai ancora una CARTA FEDELTA' associata al tuo profilo, dopo aver effettuato l'accesso, vai nella tua area privata e associala subito. Ti aspettano tanti sconti riservati ai soli titolari carta fedeltà.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)