Come mantenere l'abbronzatura

Mantenere l’abbronzatura a lungo senza spellare è possibile, basta fare attenzione alle proprie abitudini per la cura della pelle.
Sei rientrato dalle vacanze al mare e non vuoi veder sbiadire la tua tintarella perfetta? Grazie ad alcuni semplici prodotti e accorgimenti puoi salvare la tua abbronzatura anche a distanza di alcune settimane dal rientro. Ecco qui 10 rimedi e trucchi per sfoggiare una pelle abbronzata e luminosa dopo le ferie.

CC_crema-solare_750x500_V2
CC_crema-solare_750x500_V2

Indice articolo


10 consigli per mantenere l’abbronzatura

L'abbronzatura è spesso considerata un segno di salute e bellezza, conferendo alla pelle un aspetto radioso e dorato. Tuttavia, mantenerla nel tempo può essere una sfida, specialmente dopo aver trascorso del tempo al sole.

 

Ecco alcuni consigli su come prolungare e preservare l'abbronzatura per più a lungo, garantendo una pelle luminosa e dorata il più a lungo possibile.

 

1. Utilizzare creme idratanti

Utilizza creme idratanti, adatte al vostro tipo di pelle: l’abbronzatura, infatti, non è permanente e se la pelle si secca, tende a rigenerarsi più velocemente. Utilizzando creme idratanti a base di burri o oli, puoi contribuire al mantenimento di una pelle morbida, idratata e in salute contrastando la desquamazione.

 

2. Continuare a utilizzare la crema solare

Continua ad utilizzare la protezione solare anche dopo aver ottenuto l'abbronzatura. Questo proteggerà la pelle dai danni causati dai raggi UV e aiuterà a mantenere l'abbronzatura uniforme e duratura nel tempo.

 

3. Utilizzare la crema doposole

Utilizza creme doposole: dopo l'esposizione al sole, applica creme doposole ricche di ingredienti idratanti e lenitivi, come aloe vera o vitamina E, per calmare la pelle e prolungare l'abbronzatura.

 

4. Fare lo scrub

Fai lo scrub. L’escoriazione della pelle fa respirare le cellule eliminando quelle morte e favorisce l’idratazione. Scegli un esfoliante delicato che elimini la pelle morta in modo uniforme ma non sfregarti eccessivamente. Subito dopo lo scrub applica una buona crema idratante per evitare di stressare la cute.

 

5. Evitare lunghi bagni in acqua calda

Evita lunghi bagni in acqua calda. Questa pratica disidrata fortemente la pelle, favorendo la secchezza della cute abbronzata e il conseguente distacco delle cellule superficiali. Sotto la doccia evita di utilizzare la spugna ma spargi il sapone con le mani e asciugati con asciugamani morbidi, tamponando la pelle con delicatezza.

 

6. Curare l’alimentazione

Cura la tua alimentazione. Idratati correttamente e scegli cibi ricchi di beta-carotene che favoriscono la produzione di melanina, come albicocche, mango, peperoni e carote. Non far mancare anche frutti rossi, frutta secca e olio d’oliva, ricchi di vitamine e flavonoidi. È anche molto importante bere moltissima acqua.

 

7. Evitare profumi

Evita i profumi a base di alcol poiché seccano la pelle, anticipando la perdita dell’abbronzatura e causando irritazioni. Opta per acque floreali prive di alcol che idratano e profumano la pelle in modo delicato.

 

8. Evitare l’aria condizionata

Evita l’aria condizionata perché, deumidificando, l’aria secca la pelle e favorisce la desquamazione. Se in ufficio non hai “scampo”, idrata periodicamente il viso e le mani con della crema.

 

9. Evitare l’esposizione al cloro

Evita l'esposizione eccessiva al cloro: Il cloro presente in piscine può sbiadire l'abbronzatura. Dopo il nuoto, assicurati di fare una doccia e di idratare bene la pelle.

 

10.Approfittare dell’ultimo sole di stagione

Approfitta degli ultimi raggi di sole della stagione per mantenere il colore conquistato: esponendoti al sole durante la pausa pranzo e nel fine settimana. Basta una ventina di minuti al parco o in terrazzo per stimolare la produzione di melanina e prolungare l'abbronzatura.

Perché l’abbronzatura va via?

L'abbronzatura va via e si inizia a spellare principalmente a causa del naturale processo di rigenerazione della pelle. Quando ci esponiamo al sole, i raggi ultravioletti stimolano i melanociti, le cellule della pelle responsabili della produzione di melanina. Questo pigmento, chiamato anche "abbronzatura", è il responsabile del colore più scuro della pelle dopo l'esposizione al sole.

 

Tuttavia, nel corso del tempo, gli strati superiori della pelle subiscono un processo costante di rinnovamento e sostituzione. Le cellule della pelle vecchie e danneggiate vengono eliminate e rimpiazzate da nuove cellule dalla parte inferiore degli strati della pelle. Questo è un processo continuo e naturale, noto come esfoliazione.

 

Quando la pelle si esfolia, parti dell'abbronzatura vengono inevitabilmente rimosse insieme alle cellule morte della pelle. Questo è il motivo per cui, col passare del tempo, l'abbronzatura tende a sbiadire e a scomparire gradualmente. Il processo di esfoliazione può essere accelerato da vari fattori, tra cui l'uso di prodotti esfolianti, docce calde o lunghe, eccessiva sudorazione, e sfregamenti sulla pelle.

Perché dopo aver preso il sole si inizia a spellare?

Lo spellamento, invece, è un fenomeno correlato all'esposizione al sole e all'abbronzatura. Quando la pelle è stata danneggiata dall'esposizione ai raggi UV, può iniziare a spellarsi come parte del processo di guarigione naturale. Questo avviene perché il corpo tenta di eliminare le cellule danneggiate e riparare la pelle danneggiata.

 

È importante notare che lo spellamento non è un segno di abbronzatura sana, ma piuttosto un segnale di danno alla pelle. Se la pelle si sta spellando dopo l'esposizione al sole, è fondamentale prendere misure per proteggerla e favorire la sua guarigione. Ciò include l'idratazione adeguata della pelle, l'applicazione di creme doposole lenitive, l'evitare ulteriori esposizioni al sole e l'utilizzo di protezione solare per prevenire danni futuri.

 

In sintesi, l'abbronzatura va via e si inizia a spellare a causa del normale processo di rigenerazione della pelle e del danno causato dall'esposizione ai raggi UV. È importante proteggere la pelle e prevenire danni ulteriori adottando pratiche sicure di esposizione al sole e di cura della pelle.

 

Visita ora la sezione Cura del corpo su CosìComodo e prenditi cura della tua abbronzatura!

Idratatevi correttamente e scegliete cibi ricchi di beta-carotene come albicocche, mango, peperoni e carote.

Accedi subito e goditi la spesa!

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine e riservare una fascia oraria di ritiro/consegna.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)

Note aggiuntive