Macchie Difficili

Problemi con macchie di muffa, ruggine, vino o sudore sui tessuti? Con alcuni prodotti comuni è possibile rimuoverle

macchie-difficili

Portata

Difficoltà

macchie-difficili
Ingredienti
Preparazione

 

Vino, erba, muffa sono macchie difficili che rischiano di rovinare per sempre un capo di abbigliamento o un oggetto di stoffa, se non sono trattate in fretta e nel modo corretto. Talvolta la lavatrice non basta e, per eliminare lo sporco più ostinato, si è costretti a pretrattare il capo o addirittura procedere ad un lavaggio a mano. In commercio potete trovare decine di sgrassatori e prodotti specifici, tuttavia in questi casi il consiglio è di affidarsi ai rimedi naturali: infatti, le soluzioni fai-da-te sono più economiche, ma sono anche facilmente a portata di mano, dato che il più delle volte sono costituite da elementi già presenti in casa.

Come togliere le macchie difficili dai tessuti

Togliere le macchie difficili dai tessuti può sembrare un’impresa ardua, ma con un po’ di pazienza e un pizzico di aiuto da parte della scienza, sarete in grado di far tornare come nuovi i vostri capi preferiti.

Infatti, ingredienti come sale, aceto, bicarbonato e acqua frizzante si rivelano spesso dei veri e propri jolly quando si tratta di eliminare lo sporco più ostinato: vediamo quali sono le macchie più difficili da rimuovere e quali soluzioni fai-da-te potete utilizzare caso per caso.

  • Vino: le odiose macchie di vino sulla tovaglia - classico di ogni cena tra amici, soprattutto nella stagione delle feste - possono essere eliminate agendo con rapidità. Come prima cosa dovete bagnare il tessuto con dell’acqua frizzante, strofinare due lembi della tovaglia tra loro e, in seguito, procedere al normale lavaggio. In alternativa, sfruttate l’azione abrasiva del sale fino per eliminare dalla tovaglia ogni alone lasciato dal vino;
     
  • Sudore: potete eliminare da magliette e indumenti sportivi gli antiestetici aloni gialli lasciati dal sudore utilizzando una soluzione di acqua e aceto. Il basso ph di questo composto è infatti in grado di agire con successo anche sulle macchie più profonde, restituendo al capo il colore originario. Nel caso in cui l’alone di sudore sia particolarmente visibile, potete potenziare l’azione pulente trattando precedentemente il tessuto immergendolo per qualche ora in una bacinella di acqua e bicarbonato;
  • Sangue: come nel caso del vino, il trucco per rimuovere questo genere di macchia è agire in fretta. Lasciate a bagno il tessuto interessato in acqua fredda per un paio d’ore e strofinate con delicatezza. Per aumentare l’efficacia del trattamento, sciogliete in acqua un cucchiaino di amido di mais;
     
  • Erba: quando si hanno dei bambini piccoli o si è soliti trascorrere molto tempo all’aria aperta, capita che nel cesto del bucato finiscano pantaloni e magliette che presentano macchie di erba. Come eliminarle? Lasciate il capo a mollo per una notte in una bacinella di acqua e latte, in modo da ammorbidire la macchia,e la mattina seguente trattate con una miscela di alcool puro o con abbondanti quantità di sapone di Marsiglia;
     
  • Olio e grasso: rimuovere dai tessuti macchie di olio e grasso può essere complicato perché, a causa della loro composizione lipidica, della semplice acqua non basta. Per questo, il primo step consiste nel trattare l’alone con della farina o del borotalco, in maniera da assorbire l’unto. In seguito, bagnate il tessuto con acqua calda e strofinate utilizzando del detersivo per i piatti. 

Risulta quindi evidente che la scelta migliore per trattare e pretrattare i tessuti sporchi sia ricorrere a prodotti naturali, che non soltanto sono molto semplici da realizzare, ma si rivelano particolarmente efficaci anche nel caso delle macchie più difficili.

Come togliere le macchie di muffa dai tessuti

Se in casa c’è un elevato grado di umidità o se, per il cambio di stagione, siete abituati a conservare parte dei vostri vestiti in cantina, potreste notare sui capi delle sgradevoli macchie di muffa, riconoscibili per l’odore e il colore giallo-verdastro. Il modo migliore per eliminarle dipende dal tipo di tessuto in questione: la pelle deve essere trattata con una spugnetta imbevuta di aceto puro, il cotone utilizzando del latte bollente (lasciato agire per almeno un’ora), mentre il lino immergendolo in una soluzione composta in cinque parti di acqua e una parte di ammoniaca.

Come togliere le macchie di ruggine

Nel caso di macchie difficili come quelle causate dalla ruggine, il trucco consiste nel creare una soluzione lievemente abrasiva che possa agire a fondo sullo sporco, rimuovendolo dalle fibre di tessuto. Per questo, uno dei rimedi naturali più efficaci contro la ruggine prevede l’immersione dell’indumento in una soluzione di limone e sale, utili proprio in virtù del loro basso pH e della funzione levigante.

Un’alternativa è quella di strofinare la macchia con un composto di acqua e bicarbonato di sodio, anche se nel caso dei tessuti più delicati - quali raso e seta - è preferibile scegliere un trattamento meno aggressivo, come una spugnetta imbevuta di detersivo per i piatti.

 

Potete trovare tutto l’occorrente per eliminare le macchie di sporco ostinato dai vostri abiti preferiti e prendervi cura della vostra casa nei numerosi negozi online o nei supermercati.

Accedi subito e goditi la spesa!

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine e riservare una fascia oraria di ritiro/consegna.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)

Note aggiuntive