Come recuperare un maglione infeltrito: i rimedi della nonna

Il tuo maglione di lana preferito si è infeltrito o rimpicciolito?

Niente paura, non dovrai buttarlo né tanto meno rinunciare per sempre ad indossarlo.

Si tratta di una situazione molto comune, soprattutto dopo un lavaggio sbagliato, ma non irreparabile. Ci sono alcuni trucchi che puoi provare a casa per recuperare la morbidezza anche del più difficile maglione di lana infeltrito.

Continua a leggere per scoprire tutti i rimedi della nonna!

maglione
maglione

Maglioni infeltriti: quali sono le cause

Partiamo dal principio: perché i maglioni di lana si infeltriscono?

 

Le cause sono solitamente legate al lavaggio:

  • • acqua troppo calda;
  • • sbalzi termici;
  • • programma di lavaggio non idoneo;
  • • detersivo aggressivo;
  • • pH eccessivamente alcalino;
  • • uso errato dell’asciugatrice, che rovina le fibre

Come recuperare un maglione infeltrito con i rimedi della nonna

Per fortuna ci sono i vecchi ed efficaci rimedi della nonna, che possono correre in tuo soccorso e aiutarti a recuperare un capo infeltrito. Ecco 5 rimedi per far tornare il tuo maglione come nuovo!

 

1) Bicarbonato e acido tartarico

Prova a immergere il maglione in una bacinella con 2 litri d’acqua fredda e 20 grammi di bicarbonato di sodio, lasciando in ammollo per tutta la notte.

In una seconda fase, lava il maglione con sapone di Marsiglia e immergilo in un’altra bacinella contenente 2 litri d’acqua fredda e 10 cucchiai di acido tartarico, mescolando il tutto ogni ora per 6 ore.

Potrai, poi, sciacquarlo e stenderlo ad asciugare.

 

2) Ammoniaca, trementina e alcool

L’ammoniaca fa davvero miracoli! Lascia il maglione in ammollo per una giornata in una bacinella con 10 litri di acqua tiepida, 3 cucchiai di ammoniaca, 1 cucchiaio di trementina e mezzo cucchiaio di alcol.

Risciacqualo, poi, con acqua fredda e lascialo asciugare in orizzontale senza strizzarlo.

Oppure, immergi il maglione infeltrito in una bacinella con acqua fredda e due tappi di ammoniaca. Lascialo in ammollo un giorno intero, sciacqualo e lascialo asciugare senza strizzarlo.

 

3) Ammorbidente

L’ammorbidente, unito all’acqua calda, può rivelarsi miracoloso.

Immergi il maglione nell’acqua calda, lasciala raffreddare, e poi aggiungi l’ammorbidente, lasciando il maglione in ammollo per una notte intera.

Dovrai, poi, risciacquarlo delicatamente e stenderlo.

 

4) Latte

Potrà sembrare strano, ma uno dei rimedi della nonna parte proprio dalla cucina: cioè il latte.

Immergi il maglione in acqua fredda e latte per un paio d’ore, risciacqualo bene e lascialo asciugare senza strizzarlo. Il rapporto acqua/latte deve essere di 3/1.

 

5) Aceto di mele, balsamo per capelli e limone

Puoi provare, anche, questa ricetta fatta in casa utilizzando ingredienti molto comuni tra cui l’aceto di mele, che ha molte proprietà benefiche:

 

 

Immergi il maglione in questa soluzione e lascialo in ammollo per un’ora. Spostalo, poi, in un’altra bacinella riempita con acqua tiepida, succo di limone e 4 cucchiai di balsamo, lascia agire il composto per circa 30 minuti.

Risciacqua con cura e stendi il maglione, sempre senza strizzarlo!

Come evitare l'infeltrimento

Ecco, invece, qualche consiglio utile per prevenire ed evitare l’infeltrimento:

 

  • • usa sempre detersivi delicati;
  • • non superare mai i 30° gradi con la temperatura dell’acqua;
  • • evita gli sbalzi di temperatura durante il lavaggio (sono proprio loro i più grandi nemici della lana!);
  • • non strizzare i capi delicati dopo il lavaggio, ma avvolgili in un asciugamano per togliere l’acqua in eccesso;
  • • cerca di stendere i vestiti in orizzontale, non in verticale;
  • • evita il contatto diretto con il sole;
  • • non stirare
  • • utilizza nell’armadio gli appositi foglietti Salva Lana.

 

Infine, prova ad aggiungere il succo di mezzo limone durante il lavaggio del tuo maglione: ti aiuterà a scongiurare il problema della lana infeltrita.

Come lavare i capi di lana senza rovinarli

Ricorda che i capi di lana sono molto delicati e non possono essere trattati come semplici magliette di cotone.

Per evitare di rovinare gli abiti di lana, il consiglio è quello di leggere con attenzione le loro etichette. Di solito, è meglio evitare i lavaggi in lavatrice, preferendo un lavaggio a mano in acqua fredda.

Dovrai utilizzare un detersivo per la lana e un buon ammorbidente. E soprattutto sarà necessario mantenere la stessa temperatura dell’acqua in ogni fase di lavaggio e risciacquo.

A volte le etichette indicano la possibilità di utilizzare la lavatrice: fai attenzione a scegliere l’apposito programma e a usare l’acqua fredda (e niente centrifuga!).

 

Prenditi cura durante ogni lavaggio dei tuoi maglioni e, quando è necessario, combatti la lana infeltrita senza arrenderti con questi metodi e consigli.

Accedi subito e goditi la spesa!

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine e riservare una fascia oraria di ritiro/consegna.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)

Note aggiuntive

Aggiorna password

Ti informiamo che la tua password sta per scadere. Per garantire la sicurezza del tuo account, ti invitiamo a cambiarla.
Aggiorna