Tinta ai capelli

Tinta per i capelli permanente, semipermanente o temporanea: le differenze e i nostri consigli per praticarla da sola a casa

tinta-capelli

Prendersi cura del proprio aspetto è importante, sia per le donne che per gli uomini, e la tinta ai capelli è senza dubbio uno dei trattamenti a cui più spesso si ricorre per apparire sempre al meglio. Sia che venga utilizzata per coprire capelli bianchi, sia per cambiare il proprio look, si tratta comunque dello strumento ideale per tutti coloro che desiderano vedersi diversi o dedicarsi un momento di relax.

A fronte della facilità nel reperire del materiale per fare la tinta a casa e della grande offerta di soluzioni presenti in commercio, è fondamentale scegliere sempre quei prodotti che non rovinino né i capelli né la cute stessa.

Tipologie di tinta per capelli

In qualsiasi negozio specializzato o supermercato sono disponibili numerose tinte per capelli che si distinguono, oltre che per il colore e la marca produttrice, anche per la durata della tinta dopo la prima applicazione. In particolare è possibile distinguere tra:

  • Tinta permanente: Si tratta di un composto chimico a base di ammoniaca e ossigeno che agisce penetrando nel capello e modificandone la pigmentazione naturale. È un processo irreversibile in quanto, una volta tinti i capelli, non sarà possibile riportarli alla tonalità iniziale se non tramite ulteriori colorazioni.
  • Tinta temporanea: A differenza della precedente, è una colorazione che dura solo pochi lavaggi e che permette di tornare del proprio colore naturale dopo qualche giorno. Si tratta infatti di una colorazione che si appoggia sul capello senza penetrarvi e, di conseguenza, la sua rimozione è facile e agevole.
  • Tinta semipermanente: A metà strada rispetto alle due precedenti soluzioni, la tinta semipermanente è un prodotto che può durare fino a 10 lavaggi. La sua applicazione è particolarmente facile, dal momento che è reperibile nella forma di shampoo e di tinta capelli spray. 

Come fare la tinta ai capelli

Applicare la tinta ai capelli autonomamente è un’operazione non complessa, ma che richiede un minimo di manualità e praticità. Per ottenere un risultato professionale anche con il fai da te è sufficiente seguire i seguenti passi:

  1. Pulizia del capello: per far penetrare meglio la tinta sarebbe bene evitare di applicarla sui capelli appena lavati. Questo perchè i capelli puliti presentano una quantità inferiore di sebo - ossia quella secrezione che sporca i capelli - che risulta fondamentale per far aderire la colorazione in maniera più uniforme e in profondità. È opportuno quindi lasciar trascorrere fino a due giorni tra lavaggio e tintura a seconda della tipologia di capello.
  2. Preparare l’ambiente circostante: dal momento che la tintura per capelli include agenti chimici è importante che la cute e la porzione di stanza che potrebbe sporcarsi sia protetta con teli di plastica.
  3. Seguire attentamente le istruzioni indicate nella confezione della tintura circa le proporzioni da utilizzare per preparare la crema da stendere sui capelli. Una volta preparato tutto il materiale, potrai prima di tutto spazzolare accuratamente i capelli e poi procedere con l’applicazione. Dividi la chioma in 4 sezioni di piccole ciocche in maniera che sia più facile applicare la colorazione grazie all’apposito pennello piatto. È fondamentale, durante questa fase, utilizzare i guanti affinché la tinta non entri in contatto diretto con le mani alle quali potrebbero causare screpolatura ed eccessiva secchezza.
  4. Una volta applicata la tinta per capelli potrai lasciarla agire per il tempo indicato sulla confezione; al termine procedi con il risciacquo utilizzando uno o due shampoo fino a quando tutto il prodotto in eccesso sarà rimosso.

Alcuni consigli per la tinta

Oltre a seguire tutte le indicazioni sopra riportate, è opportuno tenere presente alcuni aspetti che potrebbero fare la differenza nella applicazione della tintura per capelli:

  • Scegliere bene il colore: prima di procedere con l’applicazione del prodotto è fondamentale optare per una tonalità che si adatti non solo al colore del proprio incarnato, ma anche a quello dei propri occhi.
  • Prendersi cura dei capelli tinti: dal momento che la tintura per capelli prevede l’applicazione di prodotti aggressivi per il cuoio capelluto, è fondamentale prendersene cura nelle settimane che seguono, eseguendo periodicamente maschere idratanti e applicando piccole quantità d’olio soprattutto sulle punte.
  • Non effettuare tinte ripetute: anche se il colore dovesse scaricare e i tuoi capelli dovessero diventare di un colore che non ti piace, cerca di evitare l’utilizzo ripetuto della tintura per capelli durante lo stesso mese.

Il vantaggio indiscusso di poter applicare in completa autonomia la tintura per capelli risiede nel fatto che, dopo aver acquisito un po’ di manualità, potrai ottenere risultati professionali direttamente a casa tua. Ottimi prodotti di livello professionale (dalla tintura stessa fino al pennello) sono acquistabili in negozi specializzati, nei supermercati o per comodità anche online.

Trova

Accedi subito per non perdere le offerte

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine.


Se non hai ancora una CARTA FEDELTA' associata al tuo profilo, dopo aver effettuato l'accesso, vai nella tua area privata e associala subito. Ti aspettano tanti sconti riservati ai soli titolari carta fedeltà.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)