Benefici del Caffè

La mattina non può iniziare senza una buona tazza di caffè? La storia, le diverse varietà, i benefici e le controindicazioni del caffè!

benefici-caffe

 

Il caffè è un ingrediente che utilizziamo per darci la carica ogni mattina - ma non solo! Le sue proprietà sono state a lungo oggetto di discussione: infatti, da un lato, c’è chi sostiene che il caffè abbia un effetto positivo sulla salute, grazie alla sua attività antiossidante e stimolante per il cervello; dall’altro vi sono alcuni che sottolineano i possibili effetti collaterali dovuti a un eccessivo consumo di questa sostanza, come insonnia, difficoltà nella digestione nonché aumento della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna.

Fortunatamente, recenti studi hanno permesso di dissipare anche i dubbi più radicati, fornendo sempre maggiori prove a sostegno dei benefici del caffè. Se vuoi saperne di più, scopri insieme a noi come il caffè possa influenzare positivamente il tuo corpo e la tua mente!

Storia del caffè

Come accade spesso con alimenti estremamente longevi, le origini del caffè sono avvolte nel mistero e nella tradizione. La versione più popolare si basa su una leggenda etiope, secondo cui il caffè è stato scoperto alla fine del VI secolo da un pastore, che notò una strana inquietudine nel suo gregge dopo aver mangiato le bacche e le foglie di una pianta sconosciuta. I monaci di un vicino monastero, venuti a conoscenza di questo fenomeno, e dopo vari tentativi, scoprirono che tostando, macinando e infondendo nell'acqua i semi di questa pianta, si poteva ottenere una bevanda unica, in grado di tenerli svegli durante le lunghe ore di preghiera. La notizia di questa speciale bevanda si diffuse rapidamente, al punto che nel XV secolo era consumata in tutto l’impero arabo.

Nonostante i tentativi per limitarne l’esportazione, i chicchi di caffè riuscirono ad arrivare in Europa nel XVII secolo grazie agli olandesi, che crearono le prime piantagioni nelle loro colonie. Intorno a questo prodotto nacque un’intera cultura, che confluì nella nascita dei primi salotti, luoghi in cui si poteva discutere e condurre affari sorseggiando una tazza di caffè: partendo da Venezia, questa tendenza giunse poi a Parigi, Londra, fino ad approdare in America. Il culto del caffè è ancora oggi è molto sentito, con miliardi di tazze di caffè che vengono consumate ogni giorno in tutto il mondo.

Tipi di caffè

Per parlare correttamente di caffè, è necessario conoscere le principali varietà caffè disponibili sul mercato. Infatti, ciascuna di esse si distingue per caratteristiche come gusto, aroma e contenuto di caffeina:

  • Arabica: originaria dell’Etiopia, è stata la prima specie utilizzata per fare il caffè. Ad oggi è una delle più consumate nel mondo, in quanto contiene meno caffeina rispetto ad altre varietà in commercio.
  • Robusta: essendo in grado di crescere anche a basse latitudini, è una varietà più economica e facile da reperire. Presenta maggiori quantità di caffeina rispetto all’Arabica, nonché un aroma più forte e amaro.
  • Liberica: estremamente resistente ai parassiti, questa pianta viene utilizzata soprattutto per ottenere nuovi tipi di caffè tramite incrocio. Anche se è qualitativamente inferiore rispetto alle altre, si distingue per l’aroma estremamente intenso.
  • Excelsea: nonostante sia una semplice varietà della Liberica, viene trattata come una tipologia a sé, apprezzata per la sua resistenza a siccità e malattie.
  • Racemosa: originaria del Mozambico, è una varietà molto rara, classificata come priva di caffeina, dal momento che ne contiene lo 0,38%. Ha un aroma molto particolare, che richiama sapori come menta, liquirizia e legno.
  • Stenophylla: dal momento che richiede molto più tempo per maturare e fare i frutti, questa specie è quasi scomparsa in quanto poco adatta per il commercio. Inoltre, produce un caffè molto leggero, con un sapore simile a quello del tè.
  • Mauritana: originaria della Mauritus, è considerata una delle più promettenti. Ha un gusto deciso e amaro, ma un profumo molto inebriante.

Caffè, benefici e controindicazioni

Le proprietà del caffè sono strettamente collegate alla caffeina, che ha diversi effetti benefici:

  • Stimola la secrezione gastrica e biliare, motivo per cui si ritiene che un caffè a fine pasto aiuti la digestione;
  • Stimola la funzionalità cardiaca e nervosa, favorendo la concentrazione.
  • Ha un effetto lipolitico, cioè favorisce il dimagrimento, stimolando l’utilizzo dei grassi a scopo energetico e la termogenesi;
  • Se assunto in dosi massicce, diminuisce l’appetito.

In aggiunta, il caffè contiene anche sostanze con proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antimutagene.

Un consumo eccessivo o scorretto di caffeina, tuttavia, può avere delle ripercussioni negative sulla salute:

  • A causa dell’acidità dei succhi riversati nello stomaco, l'effetto stimolatorio sulla secrezione gastrica può causare danni all’apparato digerente - motivo per cui il caffè è controindicato se si soffre di ulcera, gastrite o reflusso gastroesofageo;
  • L'effetto stimolatorio sulla funzionalità cardiaca e nervosa può nuocere a persone che soffrono di insonnia, vampate di calore ed ipertensione - dal momento che una dose eccessiva di caffeina causa tachicardia, sbalzi di pressione e tremori anche nelle persone sane;
  • L'effetto lipolitico è annullato - addirittura ribaltato - se al caffè viene aggiunto zucchero o latte.

Adesso che conosci tutti i benefici del caffé e le proprietà benefiche che può avere sul tuo organismo non ti resta che sorseggiarne una tazzina!

Il Caffè in Cucina

Non solo indispensabile per la colazione di molti di noi: il caffè è anche l'ingrediente fondamentale per uno dei dolci più diffusi. Guarda la ricetta del Tiramisù e preparalo per tutta la famiglia!

Trova

Accedi subito per non perdere le offerte

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine.


Se non hai ancora una CARTA FEDELTA' associata al tuo profilo, dopo aver effettuato l'accesso, vai nella tua area privata e associala subito. Ti aspettano tanti sconti riservati ai soli titolari carta fedeltà.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)