Calza della Befana

L’Epifania tutte le feste porta via. Concludiamo le celebrazioni con un tocco personale addobbando le calze da riempire con i dolcetti

calze-della-befana

 

L’Epifania è la festa che conclude il magico periodo natalizio: celebrata tradizionalmente il 6 gennaio, le sue origini si perdono nella notte dei tempi. In particolare, la figura della vecchietta che porta doni e dolciumi ai bimbi meritevoli è da ricollegare al viaggio dei Re Magi verso Betlemme, nella notte tra il 5 e il 6 gennaio. La leggenda narra che i tre Magi, a causa delle difficoltà nel raggiungere la propria destinazione, chiesero ad una vecchietta di accompagnarli durante il loro cammino verso la grotta Sacra. Nonostante le insistenze, la signora rifiutò l’invito, ma ben presto se ne pentì e decise di partire da sola alla volta di Betlemme. Così, dopo aver riempito un cesto colmo di frutta e dolci, si recò di casa in casa lasciando i dolci ai bambini che vi abitavano, nella speranza che uno di essi fosse il bambino Gesù.

Da questa leggenda, nasce la figura della Befana, la dolce vecchietta che nel corso del tempo ha assunto caratteristiche diverse, configurandosi come una strega benevola che, a bordo della sua scopa, lascia dolci e caramelle nelle calze dei bambini più buoni.

Calza della befana per bambini

L’arrivo della Befana è atteso dai bambini quasi quanto quello di Babbo Natale. Cosa c’è di meglio che mangiare squisiti dolcetti e cioccolatini in compagnia di mamma e papà? La tradizione vuole che la sera del 5 gennaio le calze vengano appese sui caminetti o nascoste da nonni e genitori dopo che i piccoli sono andati a dormire. Inoltre, prima di andare a letto, i bimbi preparano una tazza di latte con i biscotti per la Befana stanca di volare al freddo e al gelo sulla sua magica scopa.

Per rendere l’Epifania una festa ancora più speciale, un’idea divertente è quella di creare delle fantastiche calze della befana fai da te utilizzando i più svariati materiali a vostra disposizione, basta avere una buona dose di fantasia e il gioco è fatto; ecco qualche idea irresistibile e facilmente realizzabile anche da chi non coltiva la passione per il cucito.

  • Calza della befana in stoffa: per gli appassionati di cucito e non, realizzare una calza della befana in stoffa è davvero molto semplice. Prendete dei vecchi scampoli di stoffa e ritagliateli nella classica forma della calza della befana e, tramite ago e filo o con una macchina da cucire, ricuciteli tra loro. Una volta assemblata, potrete abbellire la vostra calza con ricami colorati e nastrini, o magari con paillettes che daranno un tocco ancora più magico alla vostra creazione.
     
  • Calza della befana con vecchie riviste: un’altra idea divertente per la calza della befana per bambini è quella di utilizzare vecchie riviste o pagine del giornalino preferito del vostro piccolo… che ne dite di una calza con le stampe di Topolino o di Spider-Man? Realizzare questo tipo di calza richiede poco tempo: per prima cosa ritagliate dai giornali la forma della calza e rinforzatela con più fogli. In seguito, spillate insieme il tutto e, aiutandovi con la colla, prendete un vecchio pezzo di stoffa per creare il bordo della vostra calza.
     
  • Calza della befana con vecchi maglioni: se avete dei vecchi maglioni, potreste riutilizzarli in un modo del tutto nuovo… perché non trasformarli in fantastiche calze della befana? Ricavare le calze dalle maniche di un maglione è molto facile: tagliate la calza all’altezza desiderata ed utilizzate il polsino della manica come l’imboccatura da cui inserire i dolcetti e ricucite il lato aperto per assemblare il tutto.

Come personalizzare la calza della Befana

Se avete già una calza ma volete darle un tocco magico personalizzandola, ecco alcune idee semplici ed efficaci per una calza della befana unica!

  • Calza della befana con nome: prendete un cartoncino del vostro colore preferito e, con una forbice con la lama a zig zag, ritagliate le lettere del vostro nome. Una volta effettuata questa operazione, potrete colorare le singole lettere con tempere o pennarelli che daranno al vostro lavoretto un aspetto ancora più vivace e divertente. In seguito, prendete le lettere e attaccatele al bordo o al centro della calza con una graffettatrice. In alternativa, se siete bravi con ago e filo, potreste ricamare direttamente il nome sulla calza utilizzando un colore che faccia da contrasto con lo sfondo della vostra calza. Ad esempio, calza rossa e nome bianco panna per un risultato di grande effetto!
     
  • Calza della befana con decorazioni natalizie: questa è senza dubbio l’idea perfetta per chi vuole assaporare l'atmosfera natalizia fino all’ultimo giorno di festa. Prendete un pupazzo di neve o il disegno di una renna per dare alla vostra calza un aspetto davvero speciale e 100% natalizio.

Trova

Accedi subito per non perdere le offerte

Il tuo carrello contiene già 5 articoli o sei arrivato a 10€ di spesa, effettua l'accesso per poter procedere con il tuo ordine.


Se non hai ancora una CARTA FEDELTA' associata al tuo profilo, dopo aver effettuato l'accesso, vai nella tua area privata e associala subito. Ti aspettano tanti sconti riservati ai soli titolari carta fedeltà.

Pochi minuti per concludere l'ordine

Restano ancora 5 min. per concludere il tuo ordine. Successivamente dovrai selezionare nuovamente l'orario di ritiro.

Prodotto in Promozione

Aggiungi al carrello questo articolo, oggi è in promozione.

Attenzione

Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di servizio, nè di punto di ritiro della spesa.


Indirizzo non valido

L'indirizzo non è selezionabile perchè non è servito dal negozio attuale. Durante la modifica di un ordine non è possibile effettuare il cambio di indirizzo di consegna al di fuori della stessa zona di consegna.


Trova

ATTENZIONE

Cambiando tipologia di servizio non ritroverai in carrello i prodotti eventualmente già inseriti. Avrai invece a disposizione le tue liste della spesa.
Vuoi procedere?

Stai cambiando punto di ritiro

Cambiando il punto di ritiro il tuo carrello potrà subire delle variazioni (differenti promozioni o non disponibilità di alcuni prodotti)